Cominciamo con la Bibliodiversità

Bibliodiversità, un termine coniato dall’UNESCO nel 2006, a margine della Convenzione sulle Diversità Culturali. Un richiamo – sottoscritto poi nel 2007 con un apposito documento – da editori indipendenti di tutto il mondo, riuniti a Parigi per sottolineare la indispensabile aggregazione delle loro energie allo scopo di evitare che il circuito culturale (e nella fattispecie editoriale) dei grandi gruppi soffochi le diverse espressioni del panorama letterario. Gli argomenti toccati da quel documento vanno dalla necessità di garantire sistemi di traduzione e diffusione più ingenti a quelli del sostegno istituzionale al patrimonio professionale del”editoria indipendente. Riportiamo qui di seguito il link per scaricare il documento intero tradotto dalla FIDARE (l’organismo che riunisce molti editori indipendenti italiani).

http://www.fidare.it/uploaded/bibliodiversita.pdf

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...