Scrittura collettiva: Una domanda ad Aldo Putignano

L’esperimento della scrittura collettiva è una pratica ormai invalsa in Italia come all’estero. Homo Scrivens – di cui sei il fondatore – è la prima compagnia di scrittura italiana. Un esperimento nato dalla didattica di un laboratorio di scrittura e maturato in una comunità in evoluzione di scrittori. Quale pensi sia lo spazio reale per la sperimentazione nel linguaggio letterario oggi, e quale il ruolo della scrittura collettiva in tal senso?

 La scrittura collettiva nasce da una volontà d’innovazione e dialogo. Esiste da sempre, al punto da essere una regola in alcuni settori (teatro, cinema, televisione) ma in narrativa è sempre vista come una forma di scrittura anomale, dato il pregiudizio romantico sulla solitudine dello scrittore e altre amenità. L’idea stessa del dialogo fra gli scrittori è alla base di Homo Scrivens, compagnia e comunità di autori legati dalla stessa passione: il dialogo infatti non è solo una forma di conoscenza reciproca ma è un’occasione di maturazione delle idee, in quanto la comunità di scrittori agisce come una comunità di lettori forti che boccia le idee meno avvincenti e si entusiasma per gli spunti più interessanti. Lavorando in gruppo, inoltre, ci si alimenta a vicenda ed è possibile sviluppare progetti complessi, suddividendo le ricerche e la documentazione, e senza mortificare idee e stile di ogni autore, nell’ambito del progetto condiviso.
Un’opera individuale permette un margine di sperimentazione superiore ma un lavoro collettivo assicura una sperimentazione già testata: se non funziona non è possibile portarla avanti, alcuni coautori non la capirebbero e non riuscirebbero a stare al passo. Il problema della comunicazione interna diventa un efficace strumento di indagine sulla comunicabilità del testo nei confronti dei lettori che verranno, senza scadere nella banalità: un lavoro non entusiasmante, piatto, è molto più difficile da portare a termine rispetto ad un testo divertente e che stimoli la reazione artistica dello scrittore.

Per informazioni visita http://www.homoscrivens.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...